Il Dipartimento di Psicologia del Lavoro

LE AREE DEL DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA DEL LAVORO DEL LABORATORIO

Lo scopo del dipartimento di psicologia del lavoro è quello di occuparsi della gestione delle risorse umane a tutto tondo, dall’acquisizione di esse sul mercato del lavoro, all’impiego e allo sviluppo all’interno dell’azienda, fornendo un valido supporto alle aziende con cui collabora.

 

ACQUISIZIONE DELLE RISORSE UMANE

Con questa definizione si intende il primo aspetto di gestione del personale all’interno di un’organizzazione che si sviluppa attraverso più fasi:

Elaborazione degli standard del personale da acquisire (profili)

Ricerca (in azienda o verso il mercato)

Selezione con successiva assunzione, accoglimento e inserimento da parte dell’azienda.

 

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

 

Con questa definizione, invece intendiamo tutto ciò che riguarda il personale già impiegato in azienda e il suo sviluppo all’interno di essa:

Analisi e descrizione del lavoro

Valutazione delle mansioni

Valorizzazione del personale (valutazione del potenziale e valutazione delle competenze)

Programmazione delle carriere

Analisi di clima organizzativo

Comunicazione interna

 

FORMAZIONE PROFESSIONALE

Un capitolo a parte merita l’attività di formazione delle risorse umane, che a partire da una accurata analisi dei bisogni permette di favorire atteggiamenti consapevoli nei diversi campi delle relazioni interpersonali e di trasferire tecniche di gestione comportamentali.

Le principali aree di intervento seminariale sono:

La gestione delle relazioni interpersonali: il processo e le tecniche di comunicazione, l’arte di ascoltare

Il gruppo di lavoro: teambuilding e teamworking, la gestione dei collaboratori, la gestione delle riunioni

Le strategie manageriali: la gestione del cambiamento, la gestione del tempo, problem solving e decision making                

Le relazioni commerciali: la qualita’ del servizio e l’orientamento al cliente, il processo di vendita, La pianificazione e lo sviluppo commerciale, la comunicazione telefonica, la comunicazione scritta

La gestione di sé: il pensiero positivo, la gestione dello stress, la leadership personale

Formazione formatori

 

A seguito e a supporto degli interventi formativi possono essere previsti dei momenti di monitoraggio successivo:

Follow up

Supervisione di gruppo

Coaching

COUNSELLING

 

Con la parola counselling si intende una forma di colloquio individuale in cui l’esperto (counsellor), aiuta il cliente a risolvere o a convivere con un problema attraverso l’utilizzo e il potenziamento delle sue risorse personali, creando le condizioni per un’autonomia decisionale.

Scopo del counselling è quello di consentire all’individuo una visione realistica di sé e dell’ambiente sociale in cui si trova ad operare, riducendo al minimo la conflittualità dovuta ai fattori soggettivi.

 

IL FENOMENO DEL MOBBING: PREVENZIONE ED INTERVENTO

 

Con la parola mobbing si intende una forma di terrore psicologico sul posto di lavoro, esercitata attraverso comportamenti aggressivi e vessatori ripetuti, da parte di colleghi o superiori.

Le principali aree d’intervento si sviluppano nelle seguenti direzioni:

Prevenzione: corso di informazione sul mobbing

Diagnosi di mobbing: verifica della reale sussistenza del fenomeno attraverso l’ausilio di test e colloqui individuali specialistici  

 

I nostri lavori

 

I professionisti del Dipartimento di Psicologia del Lavoro

pennaRAFFAELLA PENNA

silvestroSABRINA SILVESTRO

melatoPAMELA MELATO

marta nefatMARTA NEFAT

Sei qui: Home Il Dipartimento di Psicologia del Lavoro